“Centinaia di inverni” a Umbrialibri 2018

Sabato 6 ottobre 2018, nella cornice di Umbrialibri, si è svolta la presentazione ufficiale di Centinaia di inverni. La vita e le morti di Emily Brontë, il romanzo in cui tento di ricostruire la biografia intellettuale dell’autrice. Di seguito, un riassunto.

All’apertura di Cime tempestose Catherine è già morta e vive soltanto nella memoria di Heathcliff, che a sua volta vive nella memoria di Nelly, che a sua volta vive nella memoria di Lockwood. Dalla memoria dell’innamorato, il suo fantasma si espande a infestare quella della domestica, fino a tracimare nell’immaginario di un perfetto sconosciuto. Alla luce di questo espediente narrativo, mi è parso che il modo migliore per cercare di narrare la vita di Emily Brontë fosse la forma della pura memoria.

Cime tempestose è un romanzo che crea dipendenza. E anche questo romanzo crea dipendenza. (Lorenza Ricci)

43387965_2111879265529288_5903429550464827392_n

Nella foto: con Valeria Mastroianni e Lorenza di Ricci di Jo March.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...